TROFEO CONI – Una nuova esperienza

Una mini olimpiade. Una manifestazione ove 3300 atleti di tutta Italia hanno dato vita a due giorni di gare (330 le gare). Uno sforzo organizzativo da parte del CONI Nazionale e delle delegazioni CONI regionali che non ha eguali. Un denso fine settimana iniziato la mattina di giovedì 19 settembre dove anche noi siamo stati protagonisti sul campo sintetico di Rimini Miramare. 7 partite disputate con 4 vittorie, 2 sconfitte ed un pareggio (con sconfitta agli shoot out) che hanno valso il 6° posto finale nella classifica del torneo di Hockey (14 le regioni partecipanti: 1° posto Piemonte, 2° posto Lazio, 3° posto Liguria, 4° posto Trentino, 5° posto Veneto e 6° posto Lombardia con Hockey Cernusco). Il nostro 6° posto ha eguagliato il piazzamento finale della Lombardia nella classifica per regioni (al Piemonte il Trofeo CONI 2018). La nostra squadra, creata nello scorso mese di giugno per poter ottemperare agli obblighi di adesione e partecipazione imposti dal CONI e dalla FIH era composto da 9 ragazze/i: D’Alessando Sofia (2004) e Marinato Alessandro (2006) portieri, Brambilla Linda (2006), Brambilla Sofia (2004) in sostituzione di Rovati Fabiana infortunata, Coombes Kira (2005), Perego Francesco (2005), Tavola Matteo (2005), Antonelli Alessandro (2006) e Pressato Daniele (2006) con Sala Aaron (2004) purtroppo a casa per impegni scolastici.

Naturalmente folta la rappresentativa dei supporters (genitori, fratelli e sorelle, nonni) che hanno sostenuto la squadra guidata da Nicholas per tutte le gare disputate. Non sono ovviamente mancati i momenti di divertimento puro (al mare il sabato pomeriggio e la domenica prima della partenza) e quelli protocollari (cerimonia di apertura il giovedi sera e cerimonia di chiusura il sabato) che hanno reso le giornate riminesi dense di impegni.

Alla prossima con il Trofeo CONI 2019

 

Be the first to comment

Rispondi