U12F: Quinte in Italia

Quinto posto per la nostra formazione Under 12 femminile nelle Finali Nazionali disputatesi a Roma nei giorni 15 e 16 Giugno.

Grazie a un sorteggio poco fortunato, nella prima partita Sabato, le nostre ragazze si trovano nei quarti di finale contro la fortissima squadra di casa HCC Butterfly [La squadra che andrà a vincere la finale 12-1]. Per qualche motivo (per il caldo, la stanchezza dopo una lunga stagione o l’emozione della grande occasione – non lo sapremo mai) le ragazze di Cernusco non iniziano bene e non giocano ai livelli che siamo abituati. Dopo il primo tempo sono sotto di troppi gol e anche con i miglioramenti nel secondo e terzo tempo, perdono l’incontro 2-9.

Purtroppo, con la nuova formula adottata dalla federazione quest’anno, significa che la squadra è già condannata alla seconda meta del tabellone e il 5° posto il miglior risultato ottenibile.

Nella seconda partita del giorno le nostre girls sfidano il Bologna. Una bella partita, abbastanza equilibrata che riescono a vincere 3-2.

Domenica si gioca per il 5° posto contro il Cagliari. Una partita abbastanza tranquilla per le ragazze di Cernusco. Finalmente trovano lo spazio per giocare come sanno fare e vincono l’incontro 12-0.

Qualche soddisfazione anche nella premiazione; nostro portiere Zoe vince il premio come miglior portiere in Italia e la nostra tifoseria individuata per il caloroso sostegno alle ragazze.

Con un quinto posto che segue un quarto posto alle finali nazionali U14F è veramente il lato femminile che brilla nel settore giovanile quest’anno.

Un altro weekend ricco di tante emozioni e esperienze che serviranno per il futuro.

 

Forza Cernusco !!!!!!!!

 

Per la cronaca la classifica finale:

1° HCC Butterfly, 2° HC Genova, 3° US Moncalvese, 4° HC Riva, 5° H. Cernusco, 6° CUS Cagliari, 7° HTF Bologna, 8° Pol. Galatea.

 

Di seguito le atlete utilizzate:

ANTONELLI SOFIA

FRATICELLI ALBA

GUZZON BEATRICE (Cap)

MOSCARELLI GAIA

PRESSATO CHIARA

RAMPI SILVIA

VERDERIO ZOE (Gk)

 

Coach/ Dirigente: Claudio Mariani – Darren Coombes

Be the first to comment

Rispondi